1. Home |
  2. Blog |
  3. Escursioni

Il blog di Ostello Rovereto

Drago Vaia, il drago in legno più grande d’Europa

Come dalle ceneri, rinasce la Fenice: così dagli alberi abbattuti dalla tempesta, rinasce un Drago Alato sull’Alpe Cimbra. Il Drago Vaia con la sua altezza di sei metri e la sua lunghezza di sette si aggiudica il record di “Drago in legno più grande d’Europa”. L’imponente scultura, composta da ben 3000 viti e 2000 pezzi di radici e pezzi di legname, è un’opera di Marco Martalar, scultore e artista veneto. La realizzazione del drago si va ad inserire nel progetto “Lavarone Green Land”: ovvero un progetto che punta al valorizzare il territorio della zona

Scopri
Malga Pletzn, un giorno da favola

Chiudi gli occhi e immagina di poter ammirare la maestosità delle montagne illuminate dal sole radente dell’inverno; immagina poi una distesa bianca e soffice e ora pensa di calcarla e sentire il rilassante rumore dei tuoi passi sulla neve… nient’altro! Ecco… ti sembrerà di essere stato catapultato in un mondo fantastico, e invece, è tutto realtà. Si tratta di Malga Pletzn! Che la favola dunque abbia inizio!

Scopri
Sentiero Panoramico Busatte

Splendidi balconi a picco sul Lago di Garda con panorami mozzafiato. Stai cercando queste emozioni?

Il Sentiero panoramico Busatte non ti deluderà!

Scopri
Punta Larici, balcone mozzafiato imperdibile sul Lago di Garda

Punta Larici completa il trittico delle meraviglie dell’Alto Garda occidentale, uno splendido belvedere che regala viste mozzafiato sul Lago di Garda. Assieme alla ciclopedonale del Ponale e alla forra di Tremosine, la passeggiata verso la punta con la vista più emozionante sul Garda è una tappa imperdibile di chi trascorre qualche giorno nel basso Trentino. Conosci la Punta Larici?

Scopri
Pasubio Monte Corno Battisti

La cima del Monte Corno Battisti si trova nel gruppo del Pasubio, all’interno delle Prealpi vicentine, sul territorio trentino.

Scopri
Torri del Vajolet, sette guglie che si slanciano verso l’infinito

Una delle più belle escursioni del Trentino! Dal paese di Vigo di Fassa fino al cospetto delle Torri del Vajolet una giornata all’insegna di un paradiso da toccare e vivere con le proprie emozioni! Siete pronti? Chiudete gli occhi e riapriteli solo quando sentirete il respiro di infinito.

E’ il segno che siete arrivati sotto alle Torri del Vajolet!

Scopri
Val di Fumo, dove camminare lungo i suoi sentieri è un po’ come aprire un cassetto dei sogni…

Una delle più belle escursioni del Trentino occidentale, sotto al gruppo dell’Adamello, al cospetto della cima del Carè Alto! Siete pronti a conoscere panorami che avete spesso potuto ammirare solo sulle cartoline più famose del Trentino?

Chiudete gli occhi e riapriteli solo quando sentirete il respiro di infinito…sarete in Val di Fumo!

Scopri
Val Nambrone, incantevole valle alpina al cospetto del gruppo della Presanella

Piacevole escursione del Trentino occidentale, sotto al gruppo della Presanella! Siete pronti ad ammirare cime, laghetti, cascatelle, ghiacciai e nevai che avete spesso potuto ammirare solo sulle cartoline più suggestive del Trentino?

Chiudete gli occhi e riapriteli solo quando sentirete il respiro di infinito…vi portiamo noi in Val Nambrone!

Scopri
Val di Funes, la più bella e famosa cartolina delle Dolomiti del Trentino Alto Adige

Conosci la Val di Funes? Non si tratta certamente di una tra le più note del Trentino Alto Adige ma, una volta giunto ai piedi del Gruppo dolomitico delle Odle, il respiro di infinito è una certezza. Sei pronto a veleggiare su un caleidoscopio di colori alpini, dal verde delle conifere, al blu del cielo al rosa pallido dei tramonti dolomitici? Partiamo dalla notte dei tempi, dall’origine della maestosità di questi gruppi rocciosi famosi in tutto il mondo.

Scopri
Monte Creino in Val di Gresta, terrazza panoramica sul Lago di Garda

Come la prua di un’immensa nave, si protende verso sud in direzione del massiccio del monte Baldo. Per questa sua posizione estremamente favorevole l’impero austroungarico, tra il 1915 e il 1918, posizionò in questi boschi numerose postazioni di artiglieria pesante. Dovevano controllare la prima linea italiana tra la Vallagarina e l’Alto Garda. Non è mai stata una zona oggetto di aspre battaglie e gli stessi soldati che vi giungevano consideravano la permanenza sul Creino come un periodo di riposo.

Scopri
IL BOSCO DELLA CITTÀ: passeggiata nel bosco per famiglie, MTB e Nordic Walking

Il Bosco della città si trova sulla collina sopra Rovereto e ci si accede da nord, dalla zona del Brione oppure risalendo via Vallunga, dal centro storico. È il cuore verde di Rovereto e al suo interno ci sono alcuni sentieri percorribili a piedi, in mountain-bike e per famiglie con il passeggino, tutti completamente immersi in un ambiente naturale, con fiori, cespugli, alberi e colori vivaci.

Scopri
Monte Zugna

Conosci questa vetta che fa da terrazza panoramica di tutta la Vallagarina e Vallarsa? Non perdere questo interessante approfondimento sul Monte Zugna… Montagna di Rovereto per eccellenza, il Monte Zugna (1865 m.s.l.m.) è un luogo interessante e suggestivo da molti punti di vista. Sulle sue pendici conserva importanti tracce di dinosauri carnivori ed erbivori del Giurassico, il più grande giacimento di impronte fossili di dinosauro mai rinvenuto in Italia. Ci si arriva attraverso una piacevole passeggiata panoramica con partenza in cima alla “Strada degli artiglieri”, in località costa Violina, a dieci minuti dal sacrario di Castel Dante.

Scopri
Pasubio Monte Corno Battisti

La cima del Monte Corno Battisti si trova nel gruppo del Pasubio, all’interno delle Prealpi vicentine, sul territorio trentino.

Teatro del famoso episodio quando, durante la Prima Guerra Mondiale, furono catturati gli irredentisti Cesare Battisti e Fabio Filzi, ancor oggi trasuda di fascino misto di storia e natura selvaggia. Il percorso di partenza per un facile trekking della durata di circa 3 ore prende avvio dalla malga Cheserle sulla strada sterrata che conduce da località Giazzera al rifugio Lancia

Scopri