fbpx
Val di Fumo, dove camminare lungo i suoi sentieri è un po’ come aprire un cassetto dei sogni…

Val di Fumo, una delle perle più preziose del Trentino

Una delle più belle escursioni del Trentino occidentale, sotto al gruppo dell’Adamello, al cospetto della cima del Carè Alto! Siete pronti a conoscere panorami che avete spesso potuto ammirare solo sulle cartoline più famose del Trentino?

Chiudete gli occhi e riapriteli solo quando sentirete il respiro di infinito…sarete in Val di Fumo!

Ostello Città di Rovereto - Val di Fumo (credits Francesco Serafini)

Spesso di parla di riempirsi gli occhi con le cose belle della nostra bellissima Italia. Il Trentino e le sue meravigliose montagne devono far parte dei vostri sogni ad occhi aperti e noi, con i nostri post, vogliamo portarvi a veleggiare su questi paesaggi mozzafiato.

Dove si trova?

La Val di Fumo si trova nel Trentino occidentale ed è la parte finale della val di Daone. Si incunea sinuosa nel cuore del gruppo dell’Adamello. La passeggiata di circa due ore e mezza fino al rifugio omonimo, rifugio Val di Fumo, è un progressivo avvicinamento al rifugio e alle pendici del famoso Carè Alto (3465 metri s.l.m.). Nelle giornate più belle il progressivo procedere verso il gigante che troneggia sulla val di Fumo è decisamente un’emozione indescrivibile, ma partiamo con unOstello Città di Rovereto - Val di Fumo (credits Francesco Serafini) po’ di ordine dall’inizio della nostra escursione.

Da dove si parte?

Il punto di partenza è la fine della lingua di asfalto che porta dal fondovalle della valle del Chiese fino alla maestosa diga del lago di Malga Bissina. Il parcheggio nei pressi della diga è a pagamento e, specie in alta stagione, soggetto a prenotazione obbligatoria.

La prima parte è decisamente non soggetta a particolari difficoltà in quanto è un piacevole lungolago che in circa un’oretta vi conduce a Malga Breguzzo, inizio vero e proprio dell’esplorazione della Val di Fumo. Questa prima parte dell’escursione è fattibile anche con il passeggino in quanto la strada è un comodo sterrato che non presenta difficoltà; di qui in avanti, invece, la strada diventa sentiero stretto.

La seconda parte, invece, è un giro ad anello che consigliamo di percorrere, all’andata, sulla destra orografica del torrente ed, al ritorno, sulOstello Città di Rovereto - Val di Fumo (credits Francesco Serafini)la sinistra. Lasciata alle spalle Malga Breguzzo, da subito, si viene catapultati in un paesaggio da cartolina: cascatelle, torrentelli, passerelle in legno e guadi per attraversare ruscelletti. Il sentiero è un progressivo saliscendi che, in poco meno di un’ora, conduce al cospetto del Rifugio Val di Fumo. Inutile sottolineare quanto bello sia l’avvicinamento al rifugio lungo questa valle che richiama angoli e scorci selvaggi e quanto emozionante sia vedere da vicino il grande gigante che si erge maestoso a guardia della valle. Il Carè Alto, infatti, rappresenta nel gruppo dell’Adamello una cima non facile per la sua altezza e per le vie di avvicinamento che richiedono un minimo di capacità alpinistiche.

Ostello Città di Rovereto - Val di Fumo (credits Francesco Serafini)

Gita particolarmente apprezzata anche dai bambini. Tra una corsa e l’altra, nel guado di un ruscelletto o nell’attraversare un ponticello sbucano simpatici animaletti. Cavalli, mucche, asinelli e caprette fanno, infatti, da sfondo giulivo ad una natura che già di per sè richiama contemplazione e spirito di infinito.

Una volta in cima si può scegliere tra la delizia di qualche piatto del territorio in rifugio e la scelta di un angolo bucolico di prato dove consumare il pranzo al sacco e schiacciare una piacevole pennichella prima del rientro ad anello seguendo le indicazioni del sentiero in sinistra orografica fino alla malga Breguzzo. Lì il sentiero si ricongiunge allo sterrato dell’andata, da percorrere a ritroso.

Itinerario per la Val di Fumo – QUICK INFO

Partenza: Parcheggio Lago di Malga Bissina (1840 metri s.l.m.)

Arrivo: Rifugio Val di Fumo (1918 metri s.l.m.)

Lunghezza: 6.5 chilometri (solo andata)

Dislivello in salita: 150 metri

Tempi di percorrenza: 2 ore circa (solo andata)

Sentieri: 240

Ostello Città di Rovereto - Val di Fumo (credits Francesco Serafini)

 

Zaino pronto?

Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking (o meglio scarponcini da montagna), racchette da montagna

Come arrivare alla Val di Fumo IN AUTO da ROVERETO

Per arrivare al lago di Malga Bissina in auto da Rovereto segui queste facili indicazioni:

Partenza: Rovereto

Arrivo: Lago di Malga Bissina

Parcheggio: presso la diga (anno 2020, a pagamento e con prenotazione)

Lunghezza: 98 km

Tempi di percorrenza: 2 ore circa

Conoscevi già la Val di Fumo?

CLICCA QUI per impostare il tuo navigatore su Maps ed arrivare direttamente alla Val di Fumo

 

Ostello Città di Rovereto - Val di Fumo (credits Francesco Serafini)

 

Ami le montagne trentine?

Lasciati consigliare qualche escursione imperdibile sulle Dolomiti della Val di Fassa (Trentino orientale)…

Lago di Carezza

Val Venegia

Torri del Vajolet

Enrosadira delle Dolomiti

Leave a comment