Rovereto luoghi da scoprire: Forte Pozzacchio

Dal centro di Rovereto, a 5 minuti dall’Ostello inizia la Vallarsa, valle molto stretta che ospita il letto del torrente Leno, il corso d’acqua che attraversa la città.
Risalendola, a 30 minuti circa di macchina si giunge al sentiero per il forte. Una visita quasi obbligatoria per chi passa da queste parti.
Panorami suggestivi e un ricco valore storico per una gita che può impegnare una mezza giornata.

Forte Pozzacchio

Forte Pozzacchio, foto storica

Il forte Pozzacchio (precedentemente denominato in lingua tedesca Werk Valmorbia, quindi ri-tradotto in italiano in forte Valmorbia) è una fortezza militare austro-ungarica, sita alle pendici del monte Pasubio, in Vallarsa.

Forte Pozzacchio

Le gallerie

Il forte fu parzialmente ricavato da una formazione rocciosa e rinforzato con elementi aggiuntivi di calcestruzzo armato. Il forte è dotato di gallerie interne, depositi, alloggiamenti, camminamenti protetti e postazioni di tiro esposte sulla valle, molti dei quali visitabili. La struttura costituiva un elemento della linea difensiva meridionale dell’Impero austro-ungarico verso il Regno d’Italia: gli austriaci strinsero con gli italiani la Triplice Alleanza, ma ritenendo inaffidabili gli alleati, fortificarono i confini del Sud-Tirolo.

Forte Pozzacchio

Per maggiori info e orari di apertura: http://www.fortepozzacchio.it/

Vi aspettiamo! Un saluto da tutto lo staff.

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Francesco Serafini (vedi tutti)

Leave a comment