fbpx
Canale di Tenno, un tuffo entusiasmante nel Medioevo trentino

Canale di Tenno

Una favola sospesa nel tempo del Medioevo trentino. Il silenzio del calpestio sui ciotoli, le case in pietra che fanno memoria di ricordi lontani, le porticine in legno dal sapore antico. Hai acceso il motore della macchina del tempo per tuffarti in un villaggio medioevale? Si parte! Canale di Tenno ti aspetta…

 

Canale di Tenno

 

Un po’ di storia… 

Ascritto con pieno merito nell’associazione Borghi più belli d’Italia, affonda le sue origini nel lontano Medioevo in Trentino. Le prime fonti risalgono al 1200 ed è di quel periodo l’attuale assetto urbanistico del villaggio Canale di Tenno. Un quadrivio di strade porta verso una piazzetta centrale su cui si affacciano la caratteristiche case in pietra locale ed i caratteristici “volti”, che fungono daCanale di Tenno collegamento tra le abitazioni.

Il borgo è arroccato su un terrazzamento che permette una vista mozzafiato sul lago di Garda. Lo sguardo si alterna piacevolmente tra le cime alpine innevate e sapori e profumi mediterranei;  ulivi e cipressi nelle loro sfumature dal verde intenso a toni di grigio tenue tratteggiano pennellate che richiamano paesaggi che tanto assomigliano alle bellissime colline dell’Umbria e della Toscana.

In un’aria di cristallo trovano posto antichi fienili, case in pietra calcarea della zona, suggestivi ballatoi e vecchie stalle che nella piacevole passeggiata all’interno di Canale di Tenno ti fanno tornare indietro a tempi antichi. Sembra di addentrarsi in un quadro di fine Ottocento che vuole rievocare atmosfere medioevali.

 

Canale di Tenno

 

 Tips and Tricks

Consigliamo due appuntamenti imperdibili. Ad agosto “Rustico Medioevo” ricrea atmosfere antiche tra viuzze, angoli e volti del villaggio. A dicembre, gli immancabili Mercatini di Natale sono tra i più affascinanti dell’intera regione.

Dopo aver visitato Canale di Tenno, non fatevi mancare la passeggiata fino al lago più turchese d’Italia, il lago di Tenno, uno piccolo specchio d’acqua con un colore di infinito ed una piccola isoletta al suo centro. Ripresa l’automobile, rientrando verso il lago di Garda, d’obbligo la visita alle splendide cascate del Varone.

 

REGALACI UN MINUTO DEL TUO TEMPO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ti faremo conoscere il Trentino con gli occhi di chi lo vive

scoprirai cose sorprendenti e chicche poco note

inserisci qui la tua mail ⤵️

PER RINGRAZIARTI RICEVERAI 

UN VOUCHER DI 5 EURO SUL TUO SOGGIORNO 

 Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679, GDPR, 25 maggio 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.

Leave a comment